La territorio del parco di Portoselvaggio ha un'estensione di circa 420 ettari, di cui quasi la metà sono ricoperti da bosco, una parte è a macchia ed un'altra è utilizzata per colture agrarie. Anticamente il territorio occupato dal Parco era ricoperto da una foresta di querce, ma il bisogno di disporre di colture, secoli di pascolo e di disboscamento hanno portato all'impoverimento boschivo di questa zona. Gli alberi che ora si trovano nel Parco sono, infatti, il frutto di una riforestazione effettuata negli anni '50, in prevalenza a pini d'Aleppo.
Il Parco Naturale di Portoselvaggio si affaccia nel Mare Jonio che, nel tratto tra Torre Pizzo, Gallipoli e Porto Cesareo, è un suggestivo susseguirsi di boschi, calette, arenili, dune e scogliere, anche a strapiombo sul mare,

Costa Jonica Itinerari Gastronomia Strutture Ricettive Attività Commerciali
Costa Jonica Salentina Itinerari Gastronomia Salentina Strutture Ricettive Attività Commerciali

Copyright 2004 Giovanni Leuzzi - Antonio Mancino ::::: Informativa sulla Privacy :::::